CANDELE SPEZZATE, CIPOLLA E NERVETTI

CANDELE SPEZZATE, CIPOLLA E NERVETTI

Oggi Tenute Lucane vi vuole mettere alla prova con una ricetta sofisticata e difficoltosa ma capace di darvi grandi emozioni culinarie. Le Candele spezzate, cipolla e nervetti sarà il piatto che farà rimanere i vostri ospiti e la vostra famiglia a bocca aperta.

Guardiamo insieme cosa vi servirà per la vostra opera d’arte:

• 320gr di Candele spezzate Tenute Lucane
• 2kg di Cipolle
• 100gr di Chutney di pomodoro
• 10gr di polvere di cipolla
• Maggiorana q.b.
• 30gr di Jus di carne
• 3 foglie di Alloro
• 500gr di Nervetti
• 2 cucchiaini di Aceto
• 1 Carota
• 1 Sedano

Iniziamo con la preparazione e l’estrazione della cipolla. Pulite i 2kg e tagliate a metà ogni unità. In una pentola rosolate il tutto con olio e alloro. Aggiungete acqua e ghiaccio fino a coprire. Lasciate cuocere a fuoco lento per un’intera ora. Una volta cotte passate le cipolle con il loro succo nell’estrattore e filtrate con un setaccio a maglie fini. Mettete da parte. Fate bollire i nervetti in acqua con aceto, sedano, carota e cipolla per 2 ore. Una volta cotti, scolate, raffreddate e tagliate finemente la carne. Passiamo alla cottura della pasta.

Sbollentate le candele in acqua salata per 5 minuti.

Poi trasferitele in padella con l’estratto di cipolle e il jus di carne per continuare la cottura. Una volta ultimata mantecate la pasta con i nervetti e un filo d’olio. È ora di impiattare. Disponete la pasta nel piatto e decorate con dei punti di chutney di pomodoro, polvere di cipolla come se fosse formaggio e qualche foglia di maggiorana. Buon appetito.